Un calendario speciale, per un dolcissimo Avvento!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • OkNotizie
  • Diggita
  • Technorati
  • Upnews

Adoro il Calendario dell’Avvento! Calendario dell’Avvento = Natale è qui!

Voi quale preferite? Quello che nasconde i disegni, i cioccolatini oppure quello in cui potete mettere una piccola sorpresa o un dolcino? Noi decisamente il terzo e preparando il mio calendario ho pensato che quest’anno potrei metterci dei deliziosi biscottini decorati con la pasta di zucchero, buoni e allegri, da sgranocchiare (uno al giorno mi raccomando, non vale andare avanti con le caselline come quando eravamo piccoli) in attesa di arrivare a quello attesissimo del 24 Dicembre!

Ovviamente non potevo non pensare anche a voi, ed ecco un tutorial dal quale potrete prendere spunto per realizzare il vostro personalissimo calendario, per un dolce conto alla rovescia di Natale!

Buon divertimento!

Cosa serve?

Biscotti, pasta di zucchero da colorare con i colori preferiti, un pennellino, un pennarello alimentare a punta fine, un taglierino o un coltello affilato, formine varie secondo le vostre preferenze e formine piccole con i numeri (potete anche farli a mano, ma con le formine risparmierete parecchio tempo)

Fate dei biscotti tagliati con forme semplici e piuttosto piccole, in modo da poterli far stare all’interno delle caselle o dei sacchettini che utilizzerete come calendario dell’Avvento: in questo periodo ad esempio potrete facilmente trovare dei sacchettini colorati, o delle bustine in tessuto (ad esempio in feltro) che potete appendere ricreando la forma di un albero di Natale, tanto per darvi un’idea in più!

La Pallina di Natale

Prendete il primo biscottino, ricopritelo con un disco di pasta di zucchero bianco che avrete ottenuto con la stessa formina utilizzata per il biscotto e incollatelo usando come colla semplicemente un pennellino, appena appena inumidito con un po’ acqua

 

Ricavate con due forme circolari o con una circolare e una smerlata, un cerchio di pasta di zucchero come illustrato nella foto, che andrete poi ad applicare sopra la base in modo da creare un decoro ai margini del biscotto

 

 

 

 

 

 

Fate una pallina in pasta di zucchero con un colore diverso, datele una forma leggermente allungata e tagliatela a metà, quindi ad esempio con un beccuccio da sac à poche dal foro piccolo, create un buco nella metà che avete deciso di utilizzare e incollatela all’estremità superiore del biscotto: otterrete così l’immagine di una pallina pronta per essere appesa (in questo caso non fatelo però! il peso non reggerebbe).
Proseguite la decorazione della pallina inserendo al centro del biscotto un fiocco di neve, un cuore o qualunque forma vi piaccia di più

Completate applicando il numerino che avrete colorato in un colore diverso, in modo che sia ben evidente. Voilà! Riempita la prima casellina!

Un dolce orsetto

Colorate un po’ di pasta di zucchero di verde, o del colore che più vi piace, e con la stessa formina usata per il biscotto ricavate un disco di pasta di zucchero, incollandolo sul biscotto come avete fatto con il primo

Ritagliate l’orsetto con un piccolo taglia biscotti  (o un qualunque altro animaletto) e incollatelo al centro del biscotto, stendete un velo di pasta di zucchero rossa, ritagliate un triangolo isoscele e ripiegate la punta su sé stessa in modo da ottenere la forma inconfondibile del cappello da Babbo Natale, andando poi ad incollarla sulla testa dell’orsetto

 

Completate inserendo la pelliccia e il pon pon del cappello, utilizzando rispettivamente una piccola striscia e una pallina di pasta di zucchero bianca, ritagliate il numero 2 e incollatelo come se l’orsetto lo reggesse con la zampina, così:

Ritagliate un cuore di pasta di zucchero e incollatelo sul biscotto della stessa forma, ritagliate poi, da un velo di pasta di zucchero color biscotto, un omino di pan di zenzero e sovrapponetelo al cuore lasciandolo sul margine esterno

 

 

 

 

 

 

Con un po’ di pdz rosa, o comunque dello stesso colore del cuore, formate una pallina, tagliatela in due con un taglierino o un coltello affilato e incollatela all’omino di pan di zenzero come se fossero i suoi bottoncini gommosi e con un pennarellino a punta sottile disegnate una faccina sorridente

Applicate infine il numero di fianco all’omino e il gioco è fatto!

La stella cometa

Colorate di azzurro o di blu un po’ di pasta di zucchero , e con la stessa formina usata per il biscotto ritagliate un disco che andrete poi ad incollare sul biscotto come con i precedenti.

Ritagliate della pasta di zucchero bianca con lo stampino a forma di stella cometa e incollatela al centro del biscotto

Intorno alla stella, applicate delle palline piccolissime che avrete ricavato da un velo di pasta di zucchero bianca, utilizzando il beccuccio da sac à poche con foro più piccolo che avete e in pochi passaggi otterrete una dolcissima notte stellata alla quale aggiungerete il vostro numerino

Campanella di Natale

Questa volta prendete una formina simile a quella utilizzata per dare la forma al biscotto, ma non uguale, ad esempio sempre circolare ma smerlata, come nella foto, e ricavate la base in pasta di zucchero del colore che preferite incollandola sulla superfice del vostro dolcino. Con uno stampino in allumino ritagliate da un velo di pasta di zucchero di colore differente una campanella, che apporrete sul biscotto con un’inclinazione leggermente obliqua, come se stesse suonando

Infine, affiancate alla campanella il numerino del giorno corrispondente e il vostro biscotto sembrerà pronto a tintinnare dolci melodie natalizie!

Stella stellina

Come sempre ritagliate da un velo di pasta di zucchero la base da applicare sulla superfice del biscotto

Con la base di un beccuccio da sac à poche ricavate un dischetto in pasta di zucchero, differente da quello usato per la base, e incollatelo su una delle punte in basso della stella, quindi applicate sopra il dischetto il numerino corrispondente

Prendete uno stampino, uno a espulsione ad esempio, ritagliate qualche piccola stellina e infine andatele a incollare intorno al numero, utilizzando sempre un piccolo pennello inumidito da un goccio d’acqua e una stella zuccherina sarà tutta per voi!

Come avrete visto sono biscotti molto facili e veloci da realizzare questi sono solo un esempio, uno spunto dal quale partire per le vostre 25 zuccherose caselline di Natale.

Non preoccupatevi se non avete in casa gli stessi stampini che ho usato io: potete usare quello che più vi piace o quello che avete a portata di mano. In caso invece non aveste proprio degli stampini, come vi suggerisco spesso, potete sempre utilizzare qualunque oggetto dalla forma interessante o divertente, anche se non è indicato per l’utilizzo alimentare: vi basterà foderarne la superfice utilizzando della pellicola per alimenti e potrete usarlo senza alcun problema, l’unica cosa che conta per realizzare questo tutorial è la vostra fantasia!

Buon divertimento! E che il conto alla rovescia abbia inizio!!!


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>